venerdì 27 aprile 2012

involtini di storione gratinati all'insolito panettone Loison e una piacevole intervista!





si lo so che Pasqua è passata da poco e sarebbe più giusto riciclare le colombe e invece io non riciclo perchè parlare di riciclo dei panettoni Loison suona quasi blasfemo, ma oltre che gustarli in purezza  in tutta la loro fragranza tento di usarli anche in modi alternativi!

nella ricetta precedente è stata una faraona ad accoglierne un gustoso ripieno, oggi è la volta di fettine di storione fresco profumate di agrumi e gratinate.
l'idea mi è venuta ricordando una ricetta che avevo già cucinato e vista nel blog di Stefania, ho cambiato tipo di pesce e alcune piccole cose nella farcia ed ecco qui la mia versione.


INVOLTINI DI STORIONE AGLI AGRUMI GRATINATI ALL'INSOLITO PANETTONE LOISON:


12 fette sottili di storione fresco
1 piccola fetta di panettone Loison al prosecco
pangrattato
la scorza grattugiata di un arancio
la scorza grattugiata di un limone
pinoli
olio, sale, alloro

in una padella o nel forno tostare leggermente la fetta di panettone in modo da poterla tritare meglio al mixer,
in una terrina mettere 4-5 cucchiai di pangrattato, le scorze degli agrumi, i pinoli, il panettone sbriciolato e olio quanto basta a creare un composto umido, aggiustare di sale e spalmare una parte di farcia sulle fette di pesce, arrotolarle e passarle nel resto del composto,
disporle in una pirofila unta di olio mettendo fra un involtino e l'altro una foglia di alloro, irrorare con un filo d'olio e cuocere in forno a 180° per circa 20-25 minuti.

le dosi sono indicative, non ho pesato nè il pangrattato nè la fetta di panettone, consiglio di aggiugere le scorze degli agrumi e il panettone poco per volta assaggiando per creare un giusto equilibrio fra i vari sapori.

mando questa semplice ma gustosissima ricetta al sito di Loison Insolito panettone







e adesso vi parlo di Alessia e dell'intervista che ha voluto dedicarmi, se volete sapere qualcosa di più della mia avventura di foodblogger attempata e inaspettata andate sul suo blog a leggere!
anzi, devo rispondere all'ultima domanda che mi ha fatto "fuori intervista" e cioè come nasce il nome del mio blog.
come spesso succede nella mia testa frullano mille idee e mille indecisioni, mentre decidevo di buttarmi come un'incosciente in questa esperienza dovevo anche decidere che nome dare a questa povera creatura, c'erano tre o quattro opzioni, l'unico che mi ricordo oltre a questo era Ovo Sodo.
io vivo in un quartiere dove ci si conosce tutti, coi negozianti ci si da del tu, ci si conosce da anni e anni e io li ho sfruttati facendo un mini-sondaggino fra loro chiedendo quale preferissero!
per fortuna il nome vincente è stato questo che io comunque preferivo fin dall'inizio, mi piaceva l'immagine di questa grande pentola da rimestare, chissà cosa ci sarebbe stato di buono dentro!!
ecco svelato il mistero, ancora grazie ad Alessia e alla sua gentilezza!




32 commenti:

  1. Caspiterina, vedo che vi trattate bene eh!!! :-) Non oso immaginare la bontà di questo piatto, tra poco è l'ora di pranzo e mi parte un brontolio di pancia sicuuuuuro! Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a noi è piaciuto molto, so che l'accostamento salato-panettone può sconcertare ma d'altronde nella cucina siciliana ad esempio l'uso dell'uvetta nel salato è un classico, e questa ricetta si discosta di poco da quei sapori.

      Elimina
  2. bellissima ricetta e molto particolare! adesso vado a leggermi l'intervista! buon week end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si, vai a leggere grazie, Alessia è stata carinissima a pensare a me!
      buon fine settimana!

      Elimina
  3. una vera delizia!
    Ciao e buon WE
    Alice

    RispondiElimina
  4. mmm che piattino molto particolare! brava dauly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che poi neanche tanto particolare, non fatevi spaventare dal panettone, non è il gusto predominante, quello che predomina sono gli agrumi.

      Elimina
  5. Sarà anche insolito ma deve essere di un buono ma di un buoooooono!
    Unico problema: non credo si riesca a ripetere in casa mia. I panettoni stentano ad arrivare a S.Stefano!
    Buon WE
    Nora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e invece a me restano perchè nessuno di noi li ama particolarmente mentre questi di Loison sono eccezionali, mangio pure l'uvetta che a me non fa proprio impazzire!
      ciao cara, buon fine settimana, ponte, primo maggio, buon tutto!!

      Elimina
  6. Dauli davvero una ricetta particolare e buona! Complimenti! Buon fine settimana! :-*

    RispondiElimina
  7. questo abbinamento è particolare ma mi ispira un sacco!! bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco si, ti consiglio l'ispirazione! ^_^
      grazie!

      Elimina
  8. caspiterina che ricettina ♥

    corro a leggermi pure l'intervista, che son curiosa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccerto, è là apposta per essere letta!!

      Elimina
  9. ha un aspetto delizioso e anche molto croccante...bell'idea!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, una bella crosticina gratinata e golosa!
      grazie e buon we!

      Elimina
  10. che originale questa ricetta Dauly!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e buona Chiara, io non sono per gli accostamenti strani e troppo estremi, ma qui c'è un giusto equilibrio di agrodolce molto sfizioso!

      Elimina
  11. Che ricettina!!!!Insolita e curiosa.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a ben guardare non è poi così insolita, la cucina agrodolce è tipica della sicilia, l'uvetta e i pinoli si usano frequentemente e qui il dolce del panettone è stemperato dalla freschezza degli agrumi, insomma, l'è bona!!

      Elimina
  12. ecco dov'eri finita XDXD pure intervistata !!! dai ma stavolta passo... col panettone non mi piace =( perdonata??? SMACKK

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perdonatissima, non a tutti possono piacere certi accostamenti!
      buon we!!

      Elimina
  13. wow chw piatto involtini di storione buon ponte un bacio simmy

    RispondiElimina
  14. ma questa foto l'avevo gia' vista!!! e già qunado dicesti che era pesce mi avava incuriosita....col panettone!!! mai ci avrei pensato!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, era quella foto che non mi piaceva perchè non rendeva la crosticina gratinata!

      Elimina
  15. Dauly proponi sempre ricette invitanti e originalissime..... ma sai che non ho mai mangiato lo storione?? che vergogna!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nemmeno affumicato?
      comunque non è facile trovarlo fresco, almeno qui da me!
      ciao cara, grazie mille buon we!

      Elimina
  16. Peccato non avere un panettone per poter provare questa ricetta... M'invita parecchio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti sono un pò fuori stagione!
      grazie e buona domenica!

      Elimina

articoli correlati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...